viaggio a londra
Viaggi in Europa

Che cosa vedere durante un viaggio a Londra

Hai in programma un viaggio a Londra? In questo articolo potrai trovare alcune informazioni sui luoghi più belli da visitare durante il tuo soggiorno nella capitale inglese.

Londra è senza ombra di dubbio la capitale più amata d’Europa, divenuta, soprattutto negli ultimi anni, meta sia di viaggi molto lunghi sia di vacanze più ridotte, anche solamente di un weekend.

La ragione è molto semplice: la capitale inglese è divenuta ormai il simbolo del multiculturalismo europeo, in quanto riesce perfettamente a coniugare la sua anima più antica e classica con quella più moderna e cosmopolita.

Sia che tu abbia deciso di trascorrervi solo qualche giorno che un periodo più lungo, un viaggio a Londra offre tantissimi luoghi e attrazioni davvero imperdibili, dai monumenti ai parchi ai musei, perfetti per soddisfare i gusti di tutti i viaggiatori.

Quali chiese vedere a Londra

Se sei un appassionato di monumenti ed in particolare di chiese, Londra è la città giusta per te!

La chiesa più famosa di Londra e che merita assolutamente una visita è l’Abbazia di Westminster, una imponente cattedrale di stampo gotico.

L’abbazia è collocata accanto al Palazzo del Parlamento inglese e, oltre ad essere un luogo simbolico, al suo interno sono sepolti anche molti personaggi famosi della storia inglese: non si tratta solo di re e regine, ma anche di scienziati, come Charles Darwin e Isaac Newton.

Un’altra imponente e bellissima chiesa è la Cattedrale di St. Paul: distrutta da un enorme incendio nella metà del 1600, la cattedrale è stata interamente successivamente ricostruita, divenendo ancora più bella di quella originale.

La cattedrale di St. Paul, famosa per aver ospitato alcuni tra i matrimoni reali più famosi dell’ultimo secolo, tra cui quello di Carlo e Diana e quello di William e Kate, è alta ben 110 metri ed è sovrastata da una grande e celebre cupola.

Una visita alla cattedrale, poi, non può non comprendere anche una visita  alla Galleria dei sussurri (Whispering gallery), così chiamata proprio per via della sua particolare e affascinante acustica.

Quali monumenti vedere nel tuo viaggio a Londra

Londra è una città ricchissima di musei e attrazioni, tanto che non basterebbe una sola settimana per ammirarli tutti!

Oltre ai classici monumenti che hanno reso celebre Londra in tutto il mondo, come il Palazzo del Parlamento e Buckingam Palace, collocati tra gli enormi parchi di St. James Park, Hyde Park e Green Park, non dimenticarti di fare una passeggiata nel celebre mercato di Camden Town, dove potrai trovare ogni tipo di suppellettile e accessorio, oltre che numerose bancarelle che vendono cibo da asporto e prodotti tipici della città.

Una foto al simbolo di Londra, il Big Ben, la torre campanaria situata accanto al Palazzo del Parlamento, è d’obbligo, non prima, però, di aver fatto una visita alla Torre di Londra.

Situata sulla riva destra del Tamigi, si tratta di un imponente costruzione che oggi conserva i gioielli della Corona, ma che un tempo fungeva da prigione, nella quale furono rinchiusi anche molti personaggi famosi, come Tommaso Moro.

Quando ti troverai al centro della città, non perderti Piccadilly Circus, una piccola piazza famosa per la fontana e le pubblicità al neon (che l’hanno resa molto simile a Trafalgar Square), dalla quale diramano le aree di Piccadilly Street, Regent Street, Covent Street, Haymarket e Shaftesbury Avenue.

Quali musei vedere a Londra

Se sei un appassionato d’arte Londra saprà certamente soddisfare la tua sete di cultura: questa città, infatti, è ricchissima di musei e gallerie d’arte.

Una prima tappa obbligata è sicuramente il British Museum, uno dei musei più antichi e importanti non solo dell’Inghilterra ma dell’intero mondo.

Questo museo contiene tantissime opere celebri di tutti i secoli e civiltà, come la Stele di Rosetta, il Discobolo di Townley, e le copie originali della Bibbia di Gutenberg e della Magna Charta.

Anche una visita alla National Gallery è d’obbligo: si tratta infatti di una delle pinacoteche più grandi al mondo, che contiene oltre 2000 quadri di ogni epoca storica.

L’ingresso è gratuito e al suo interno potrai ammirare in particolare opere di Giotto, Antonello da Messina, Michelangelo, Bellini e Van Gogh.

Impossibile, poi, non menzionare il museo probabilmente più famoso di Londra, ovverosia il celebre museo delle cere di Madame Tussaud, che ad oggi contiene circa 300 statue in cera: sai che le prime furono realizzate a partire dalla fine del 1700?

Infine, l’ultimo museo londinese che non puoi assolutamente perderti è il Geffrye Museum: situato in un edificio del XVIII secolo la cui facciata è interamente ricoperta di edera, è un museo in cui potrai ammirare la tipica vita di una famiglia inglese a partire dal 1600 sino ad oggi.

Il museo, infatti, è ricco di quadri, mobili, oggetti di arredamento e tessuti, che mostrano ai suoi visitatori come si svolgeva la vita di una tipica famiglia inglese del passato e del presente, quest’ultima curiosamente rappresentata dai mobili dell’Ikea.