viaggi in usa
Viaggi nel mondo

Viaggi in USA: 5 meraviglie naturali da vedere

Sei un amante della natura incontaminata e stai per partire per un viaggio in USA? Ecco 5 destinazioni da non perdere, alla ricerca delle più belle meraviglie naturali del paese a stelle e strisce.

Gli Stati Uniti non sono noti solamente per le metropoli affollate, le spiagge assolate e il divertimento sfrenato, ma offrono anche alcuni tra i più straordinari spettacoli naturali esistenti al mondo.

Negli Stati Uniti, infatti, la natura pare proprio essersi fermata, rimanendo selvaggia e intoccata dalla mano dell’uomo.

Se hai deciso di fare un viaggio negli Stati Uniti, di seguito ti indichiamo ben 5 meraviglie naturali sconosciute ai più che ti faranno rimanere senza parole.

Le rocce che si muovono a sole a Racetrack Playa

La Death Valley è già di per sé uno spettacolo unico al mondo, ma al suo interno è presente un luogo davvero surreale e poco noto ai più: si tratta di Racetrack Playa, dove le pietre… si muovono da sole!

Per vedere queste strane rocce dovrai guidare per circa due miglia a sud dell’area di parcheggio Grandstand, e da lì ti basterà proseguire a piedi per circa un altro mezzo miglio.

Per fare questa visita dovrai necessariamente dotarti di una macchina 4×4, a causa della strada irregolare e caratterizzata da un suolo di origine vulcanica. Le ragioni alla base di questi strani spostamenti rocciosi per lungo tempo non sono state mai comprese, sino a quando gli scienziati, nel 2014, hanno scoperto che il loro movimento è opera del vento debole che soffia in questa zona.

Lo spostamento delle rocce non è così evidente ad occhio nudo come si potrebbe pensare ma sono invece ben visibili i solchi che le rocce che si spostano lasciano dietro di sé sulla terra.

Gli scienziati hanno stimato che alcune rocce, addirittura, nonostante le loro grandi dimensioni, abbiano percorso oltre 1.500 piedi di strada!

Trascorrere una notte nel deserto di Joshua Tree

Altra esperienza davvero magica da vivere negli Stati Uniti è trascorrere una notte sotto le stelle nel deserto del Parco Nazionale di Joshua Tree.

In questo originale luogo, che prende il suo nome dalle numerose piante di Yucca brevifolia che lo caratterizzano, una sorta di alberi-cactus i cui rami erano identificati dai mormoni nelle braccia di Giosuè, si fondono il deserto Colorado ed il deserto Mojave.

Questi due deserti sono molto diversi tra loro, dando vita a due veri e propri ecosistemi differenti, e quindi ad un paesaggio non visibile in nessun’altra parte del mondo.

È possibile anche accamparsi in tenda per trascorrere la notte nel deserto, di modo da poter vedere non solo le stelle ma anche il meraviglioso tramonto che verso sera illumina questo straordinario paesaggio naturale.

Visitare il Crater Lake

Terzo luogo degli Stati Uniti veramente imperdibile e unico è il lago contenuto all’interno di un cratere visibile all’interno del Parco Nazionale Crater Lake, nell’Oregon.

Questo lago, infatti, si è originato secoli orsono a seguito di una enorme eruzione vulcanica.

Oltre a ciò, questo lago è divenuto famoso per via del suo colore azzurro intenso, che non ha eguali in tutto il mondo.

Esistono numerosi punti di osservazione per ammirare questo luogo straordinario, e, quando c’è poca luce o è una giornata di nebbia, è possibile anche vedere lo Phantom Ship.

Si tratta di un residuo vulcanico che, come lascia intendere il suo stesso nome, somiglia moltissimo ad una nave fantasma.

Le rocce di Vermilion Cliffs

Altro luogo magico degli Stati Uniti, situato più precisamente tra l’Arizona e lo Utah, è il Vermilion Cliffs National Monument, una vera e propria gigantesca meraviglia naturale.

Si tratta, infatti, una altissima scarpata situata su una zona desertica, con pareti, grotte e pendii di tutte le sfumature possibili di arenaria di colore rosso.

Le aree più belle di Vermilion Cliffs sono sicuramente:

  • The Wave nei North Coyote Buttes, difficile da raggiungere ma il cui spettacolo ripaga pienamente della fatica
  • White Pocket, più facilmente raggiungibile e di recente scoperta.

Le grotte di Carslbad Caverns

Le Carlsbad Caverns sono situate nel New Mexico, tra la Eddy County e le montagne Guadalupe, e rappresentano un insieme di 116 grotte straordinarie, ricche di stalattiti e cristalli, formatesi circa 250 milioni di anni fa quali residui di un’antica ed imponente barriera corallina.

Tra le varie stanze che le compongono le più famosa (e gratuita) è sicuramente la Big Room.

Come lascia intuire il suo stesso nome, è lunga ben 3.800 piedi e larga 600, dove sono visibili la maggior parte delle formazioni più grandi.

In questo luogo straordinario è possibile anche partecipare al Bat Flight, ovverosia il volo dei pipistrelli: nel parco, infatti, vivono ben 16 diverse specie di questo animale, che, durante precisi momenti della giornata, arrivano da tutte le direzioni e la cui velocità di volo può anche essere molto elevata.