viaggio ad amsterdam
Viaggi in Europa

Hai in mente un viaggio ad Amsterdam? Ecco cosa c’è da vedere!

Se stai pianificando un viaggio ad Amsterdam devi sapere che questa città è una delle destinazioni più apprezzate in Europa ed è divenuta, soprattutto di recente, meta di milioni di turisti durante tutto l’anno.

Questa città è probabilmente la capitale europea più cosmopolita che esista, proprio per via delle sue origini storiche: sin dal 1500, infatti, Amsterdam è sempre stata una vera e propria crocevia di culture, rappresentando il principale snodo commerciale tra i paesi del Nord Europa, l’America e l’India.

Anche oggi la “Venezia del Nord” non ha perso questo suo fascino internazionale, ed infatti offre una miriade di attrazioni per tutti i gusti: oltre ai classici musei e monumenti amati dagli appassionati d’arte, questa città è ricca di mercatini, di parchi pieni di fiori e di attrazioni turistiche.

Ecco quindi tutte le mete imperdibili, divise per categoria, da non perderti se hai intenzione di fare un viaggio ad Amsterdam.

Quali musei vedere ad Amsterdam

Amsterdam è prima di tutto una città ricca di arte e di cultura, e quindi anche di musei: sai che, nonostante le sue dimensioni, Amsterdam ospita oltre 40 musei?

Essi sono per lo più collocati nel Museumsplein, la “piazza dei musei” collocata nella zona centrale della città.

Il primo museo che non puoi assolutamente perderti se hai deciso di programmare un viaggio ad Amsterdam è il Rijksmuseum: si tratta del più importante museo dei Paesi Bassi, che sin dal 1800 contiene la collezione di arte fiamminga più grande al mondo.

Oltre al museo stesso, che contiene ben 8000 capolavori di artisti come Rembrandt e Vermeer, suddivisi in quattro piani ed in oltre 80 stanze, la sua stessa architettura è degna di nota, come dimostra la sua stessa facciata, maestosa ed imponente.

Altro appuntamento imperdibile per tutti gli appassionati d’arte è il Museo Van Gogh.

Questo museo, come lascia ovviamente intuire il suo stesso nome, racchiude al suo interno la più grande collezione di quadri di Van Gogh esistente al mondo.

Oltre a contenere tutte queste opere d’arte, questo museo è ricco di aneddoti sulla vita di questo grande pittore, e ti consentirà di fare un vero e proprio viaggio nella sua arte.

Se, invece, prediligi l’arte moderna, la tappa perfetta per te è lo Stedelijk Museum, il museo di arte contemporanea di Amsterdam: aperto tutti i giorni dell’anno, contiene non solo opere di Picasso e Chagall, ma anche di artisti della Pop Art e persino di Design industriale.

Quali attrazioni visitare nel tuo viaggio ad Amsterdam

Ti stai chiedendo cosa visitare ad Amsterdam tra un museo e l’altro?

Ebbene, puoi sicuramente dedicarti a vedere la città di Amsterdam, che è ricca di attrazioni di qualsiasi tipo, ed in particolar modo di parchi e mercatini.

A proposito di questi ultimi, quelli più interessanti sono il mercatino delle pulci di Waterlooplein, un luogo imperdibile per tutti gli appassionati di abbigliamento vintage e di oggetti di seconda mano; il Noordermarkt, il mercato dove vengono venduti esclusivamente prodotti bio; e l’Albert Cuyp Markt, nelle cui bancarelle potrai trovare una vasta scelta di frutta e verdura di qualità.

Inoltre, visto che ti trovi nei Paesi Bassi, non puoi non andare a fare un giro al Bloemenmarkt, il mercato dei fiori.

Questo mercato si caratterizza per essere un vero e proprio mercato galleggiante: si trova, infatti, sul canale Singel, al centro della città, tra Muntplein e Koningsplein.

Le sue bancarelle sono posizionate su delle chiatte galleggianti sull’acqua l’una accanto all’altra, dove troverai fiori di qualsiasi specie e tipo.

Se ami i parchi e la natura non puoi certo dimenticarti di fare un giro al Voldelpark, il principale parco di Amsterdam.

Questo luogo, soprattutto in primavera ed in estate, alla sera fa da sfondo a numerosi eventi gratuiti, come concerti e spettacoli.

Nel corso della giornata, invece, il Voldelpark si popola di persone che si siedono nei suoi tipici caffè, che fanno sport o una semplice passeggiata, ammirando i fiori e i ponti sull’acqua che lo caratterizzano e l’hanno reso famoso in tutto il mondo.

Quando lo attraverserai ricordati di alzare lo sguardo sugli alberi che lo compongono per ammirare i parrocchetti col collare, dei particolari pappagalli che da anni abitano gli alberi di questo parco.

Infine, un luogo che merita sicuramente una visita per la sua particolarità è La Condomerie, collocato nella Warmoesstraat, ovverosia il primo e unico negozio al mondo specializzato nella vendita di…preservativi!

Questo divertente negozio, nato alla fine degli anni ’80, non solo vende questi oggetti, ma al suo interno racchiude anche un piccolo museo che ospita una curiosa collezione di profilattici dipinti a mano.