chiese di savona
Viaggi in Italia

Chiese di Savona: la storia del Duomo

Duomo

Tra le chiese di Savona, assume particolare importanza il Duomo, costruito alla fine del’500.

Esso si presenta con una imponente e bellissima facciata del 1886 di linee baroccheggianti.

Internamente è costituita da un vario e prezioso corredo come:

  • Sculture rinascimentali come un Crocifisso marmoreo, un fonte battesimale e un pulpito del 1522;
  • Scultura lignea del Maragliano come l’Incoronazione di spine;
  • Nella cappella a destra del presbiterio troviamo la Madonna col Bambino di Albertino Piazza

Il Duomo di Savona ospita, inoltre:

  • Una tavola di Tuccio di Andria del 1487
  • Un trittico di Ludovico Brea del 1495
  • Una Crocifissione di Giovanni Mazone
  • Un Cristo alla colonna di Luca Cambiaso
  • L’Adorazione dei Magi del Maestro di Hoogstraten che insieme a numerose oreficerie e suppellettili costituiscono il tesoro custodito nel Museo diocesano

Sulla destra si trova la Cappella Sistina, fatta erigere da papa Sisto IV nel secolo XV e trasformata nel XVIII in stile rococò.

All’interno è conservato il monumento funebre realizzato da Giovanni e Michele d’Aria.